Navigazione: Vai all'inizio del testo (salta il menu di navigazione), Vai alla ricerca, Vai alla selezione lingua, Via ai link importanti, Vai alle informazioni aggiuntive (salta il contenuto) Vai al menu di navigazione principale,

A A A

Furto / furto con destrezza

Furto / furto con destrezza

Fuori casa

I borseggiatori colpiscono più di frequente laddove si concentrano molte persone e dove possono avvicinarsi più facilmente alla loro vittima protetti dalla calca, come ad esempio alle stazioni e alle fermate dei mezzi di trasporto pubblici, su treni, autobus e tram, in centri commerciali o anche in occasione di grandi manifestazioni quali eventi sportivi o concerti.
Il più delle volte i borseggiatori non agiscono da soli, ma piuttosto in gruppi e cercano di distrarre la loro vittima dall’atto del furto, ad esempio urtandola o chiedendole la strada.

Consigli



Sulla porta di casa
I furti con destrezza commessi alla porta di un’abitazione sono il reato più frequentemente denunciato alla polizia.
Sono soprattutto le persone più anziane ad essere prese di mira da questo tipo di ladri che ingannano la vittima per riuscire ad accedere alla sua abitazione.

Per essere lasciati entrare, essi fanno credere alla potenziale vittima di:
  • trovarsi in una situazione di emergenza,
  • ricoprire una determinata funzione (p. e. essere l’incaricato di un ente),
  • offrire una determinata funzione o servizio (p. e. essere un artigiano),
  • avere una relazione personale con la vittima o il suo contesto.
Le situazioni di emergenza più spesso simulate sono:
  • la richiesta di un bicchiere d’acqua contro la nausea (p. e. in gravidanza),
  • la comunicazione di una notizia per i vicini non ancora tornati (i ladri chiedono carta e penna e insistono per poter appoggiarsi ad un tavolo),
  • l’ispezione dell’abitazione per rilevare eventuali danni causati dalla rottura di una tubazione,
  • l’utilizzo del telefono (auto in panne, incidente, batteria del telefonino scarica, ecc.),
  • l’utilizzo della toilette,
  • la necessità di cambiare il neonato.

L’automobile
I ladri sono interessati anche agli oggetti di valore presenti nella vostra automobile, e rubano autoradio, navigatori, telefonini e altri oggetti preziosi. Se tali oggetti sono ben visibili, i ladri non esitano a rompere i finestrini per rubarli. Il furto in automobile è un reato molto frequente. Chiudete quindi sempre a chiave l’auto e riponete gli oggetti di valore dove non risultano visibili.

Consigli Furto in automobile
  • Se possibile, prendete sempre con voi tutti gli oggetti di valore. Il bagagliaio non è un luogo sicuro dove riporre gli oggetti di valore.
  • Chiudete finestrini e tettuccio scorrevole.
  • Quando lasciate l’automobile, chiudete sempre a chiave sportelli e bagagliaio.
  • Portate con voi tutti i documenti (della vettura).
  • Chiudete a chiave l’auto anche se posteggiata in garage chiusi.
  • Utilizzate portabagagli sul tetto che siano lucchettabili.
Furto dell’automobile
  • Quando lasciate l’automobile, estraete la chiave e bloccate il volante.
  • È consigliabile montare un antifurto.
  • E’ possibile anche far incidere sui vetri della propria auto un marchio di sicurezza contro i furti.
  • Per autoradio e cerchioni vi sono sistemi speciali di sicurezza: informatevi al momento dell’acquisto.


La bicicletta
Anche le biciclette sono un oggetto molto ambito dai ladri. Per cui occorre chiudere sempre a chiave la propria bicicletta! Con una spessa catena ed un buon lucchetto, o con qualsiasi altro sistema di chiusura, potrete ridurre al minimo il rischio di furto. Per impedire che la bicicletta possa essere facilmente sollevata o caricata, legatela sempre ad un oggetto fisso.

Consigli
  • Ogni bicicletta deve essere dotata di un lucchetto di sicurezza.
  • Fate passare una catena attorno a ruote e telaio. Fissatela poi ad un oggetto saldamente ancorato a terra (recinzioni, pali, ecc.).
  • Le biciclette possono anche essere lucchettate a gruppi.
  • Se possibile, riponete la bicicletta in un locale chiuso.
  • Annotatevi marca, numero di telaio e di vignetta.
  • Se trasportate la vostra bicicletta sul tetto dell’auto, utilizzate anche in questo caso un sistema di chiusura sicuro.



Newsblog

Downloads

Indirizzi



Abonnamenti

Twitter

Facebook


Indirizzi

Top 10 FAQ

Top 10 Downloads