Navigazione: Vai all'inizio del testo (salta il menu di navigazione), Vai alla ricerca, Vai alla selezione lingua, Via ai link importanti, Vai alle informazioni aggiuntive (salta il contenuto) Vai al menu di navigazione principale,

A A A

Vandalismo

Vandalismo

Il vandalismo è la cieca furia distruttiva o mania di distruzione, la quale si esplica per lo più sotto forma di danneggiamenti. Per il vandalismo il diritto penale non prevede alcuna ipotesi di reato, anche se gli atti vandalici possono rientrare in numerosi reati sanciti dal codice penale (CP).

Rigare o ammaccare automobili, imbrattare con spray edifici o veicoli (graffiti), lanciare bottiglie di vernice contro edifici, frantumare vetrine o finestre, demolire le infrastrutture di un parco, incendiare edifici o veicoli, devastare cantieri, rovesciare impalcature, devastare alberi, cabine telefoniche e WC pubblici o far saltare in aria cassette della posta con petardi sono solo alcune forme di vandalismo. Il vandalismo è l’atto di danneggiare, deturpare o distruggere in modo illegale, intenzionale e cieco oggetti di proprietà pubblica o privata e in quanto tale rientra praticamente sempre nel reato di danneggiamento (art. 144 CP). Nel peggiore dei casi gli atti vandalici possono addirittura provocare la morte di essere umani. Nel caso di impianti semaforici distrutti, tombini divelti, estintori danneggiati o dispositivi di salvataggio rimossi non si può più parlare di semplici «ragazzate».

Il vandalismo è in continua crescita e non si può ignorare: edifici dalle facciate deturpate o sedili squarciati sui mezzi di trasporto pubblici ce lo ricordano costantemente. La rapida rimozione dei graffiti o la riparazione dei danni arrecati demotivano i vandali.

Purtroppo gli atti vandalici vengono commessi principalmente dai giovani, spesso per noia, frustrazione o rabbia. Non di rado i danneggiamenti sono il frutto dell’azione di un gruppo. È infatti sotto la spinta del gruppo che giovani e ragazzi vengono spesso mossi ad un comportamento collettivo incontrollato. Il consumo di droga e l’alcol non fanno altro che rafforzare questo effetto. Solo raramente giovani e ragazzi sono però consapevoli delle conseguenze civili e penali.

Cosa fare contro il vandalismo?
Non voltate lo sguardo se vedete qualcuno che danneggia beni pubblici o proprietà private.

Cosa potete fare come testimoni?







Abonnamenti

Twitter

Facebook


Indirizzi

Top 10 FAQ

Top 10 Downloads