Navigazione: Vai all'inizio del testo (salta il menu di navigazione), Vai alla ricerca, Vai alla selezione lingua, Via ai link importanti, Vai alle informazioni aggiuntive (salta il contenuto) Vai al menu di navigazione principale,

A A A

Criminalità legata all'acquisizione di stupefacenti

Criminalità legata all'acquisizione di stupefacenti

I tossicodipendenti hanno bisogno di droga e del denaro per procurarsela, soprattutto in caso di dipendenza da eroina o cocaina. Si tratta infatti delle sostanze stupefacenti dal maggior potenziale di dipendenza. Una volta sviluppata la dipendenza, ci si ritrova ben presto in difficoltà economiche, poiché all'aumentare del consumo di sostanze, diminuisce la capacità di condurre una vita professionale regolare. I tossicodipendenti iniziano così tipicamente a chiedere in prestito o a rubare denaro nel loro nella propria cerchia di relazioni, inizialmente sempre con l'intenzione di restituirlo un giorno. Quando anche queste fonti si esauriscono, si cade allora spesso nella prostituzione (che nasconde anch'essa gravi rischi per la salute) o nella criminalità (rapine, furti o, come in questo esempio, nello spaccio di droghe).

Cosa succede se… ? Spaccio di droghe
Petra, 20 anni, ha provato la cocaina due anni fa ad un party e da allora la consuma con regolarità. Alcuni mesi fa, si è fatta la prima iniezione di eroina e ne è diventata rapidamente dipendente. Oggi tutta la sua vita ruota attorno alla droga. Tuttavia, dal momento che le sue disponibilità economiche sono ormai esaurite e nemmeno tra i suoi amici nessuno è più disposto a prestarle denaro, ha concordato con il suo pusher che lei rivenderà la droga per lui, ricevendo in cambio roba a sufficienza per sé. L'accordo va bene per qualche tempo, ma gli affari migliori si fanno proprio in quei luoghi noti anche alle forze di polizia; così un giorno la ragazza viene colta in flagranza di reato e arrestata. La polizia trasmette la denuncia al tribunale competente, il quale emetterà una sentenza per violazione della legge sugli stupefacenti.
Cosa posso fare?
Talvolta anche gli amici e i parenti più prossimi si accorgono troppo tardi che qualcuno è caduto nel circolo vizioso della criminalità legata all'acquisizione di stupefacenti. Siate vigili, soprattutto se improvvisamente vengono a mancare denaro e oggetti preziosi, oppure se vostro figlio ha pretese di denaro sempre più elevate. Se nutrite il sospetto o avete addirittura la certezza che vostro figlio abbia sviluppato una dipendenza dalle droghe, rivolgetevi ad un consultorio (per gli indirizzi vedere il capitolo 6)!

Newsblog

Downloads

Indirizzi



Abonnamenti

Twitter

Facebook


Indirizzi

Top 10 FAQ

Top 10 Downloads