Navigazione: Vai all'inizio del testo (salta il menu di navigazione), Vai alla ricerca, Vai alla selezione lingua, Via ai link importanti, Vai alle informazioni aggiuntive (salta il contenuto) Vai al menu di navigazione principale,

A A A
Giovani & violenza
La «violenza giovanile» in sé viene percepita come pericolo per la società solo a partire dalla metà del 20° secolo.
Cyberdipendenza e sessodipendenza – cosa si può fare?
Fino a che punto è un piacere navigare liberamente in rete e dove inizia la dipendenza? Constatatelo di persona con questo test.  
Droga - No grazie!
Informazioni della polizia sulle basi giuridiche e sui rischi legati all’alcol e a altre droghe.

Tema di febbraio 2014

«Le 10 domande & risposte più frequenti sul tema della sicurezza per gli anziani»

Nella terza età la vita diviene spesso più tranquilla, perché si hanno meno preoccupazioni, meno obblighi e più tempo libero. Ormai si è già percorso un bel tratto di vita e ci si può permettere di adagiarsi un po’. Non è più necessario affannarsi per restare al passo con i progressi tecnologici, ad esempio i nuovi media. Del resto, in passato si viveva bene anche senza… Ma attenzione! Ladri e truffatori non dormono certo, anzi, sanno sfruttare abilmente una certa «premura verso gli anziani»: sono borseggiatori sui tram, si camuffano da venditori porta a porta, o addirittura si fingono interessati ad un matrimonio su un sito internet di ricerca dell’anima gemella.
La Svizzera rientra tuttavia ancora tra i paesi più sicuri al mondo, e non bisogna farsi impaurire dalle notizie a volte agghiaccianti riportate dai media per farci credere che la criminalità è ormai una costante della nostra quotidianità. La paura non permette di vivere bene e, tendenzialmente, le persone che hanno paura sono prese di mira più spesso degli altri.
Occorre però restare vigili, anche e soprattutto quando si è in pensione!

Slideshow sul il tema: «Le 10 domande & risposte più frequenti sul tema della sicurezza per gli anziani»







Questo opuscolo è disponible su:
deutsch: «Sicherheit im Alter», française: «Sécurité des 50+», italiano: «Sicurezza nella terza età»


«Giovani & violenza»
Una pubblicazione della polizia e della Prevenzione Svizzera della Criminalità

«Sessodipendenza – cosa si può fare?»
Constatatelo di persona con questo test.

«Droga - No grazie!»
Una pubblicazione della polizia e della Prevenzione Svizzera della Criminalità

Abonnamenti

Twitter

Facebook

Indirizzi

Top 10 FAQ

Top 10 Downloads