Navigazione: Vai all'inizio del testo (salta il menu di navigazione), Vai alla ricerca, Vai alla selezione lingua, Via ai link importanti, Vai alle informazioni aggiuntive (salta il contenuto) Vai al menu di navigazione principale,

A A A

Truffa con acquisti on-line

Truffa con acquisti on-line
«Quando il vostro acquisto rende solamente al truffatore...» 
 
In linea di principio consigliamo anche il capitolo sulla truffa con aste! Potete trovare qui ulteriori informazioni in particolare sulla truffa con acquisti on-line.

Prima di tutto, per noi una truffa con acquisti on-line ha le seguenti caratteristiche:

  • avete pagato la merce, che però non avete mai ricevuto;
  • avete ricevuto merce scadente o danneggiata e non ottenete alcun risarcimento.

Diffusione

Nel 2006, con 4,24 miliardi di franchi svizzeri il fatturato del commercio su Internet è praticamente raddoppiato rispetto al 2003. Fonte: studio «Der Schweizer Online-Handel, Internetnutzung Schweiz 2007» (Il commercio svizzero on-line e l’utilizzo di Internet in Svizzera nel 2007) dell’Università di San Gallo.


Caratteristiche che permettono di riconoscere questa tipologia di truffa

Caratteristiche che permettono di riconoscere questa tipologia di truffa I punti di seguito elencati dovrebbero rendervi cauti anche se non ci sono ancora indizi diretti di una truffa.
  • «Troppo bello per essere vero!» Possibilità di ordinare tramite e-mail di spam
    Non conta quanto possano essere vantaggiose le offerte in queste e-mail: nascondono sempre dei rischi.
    • A prescindere da ciò, è estremamente improbabile che riceverete mai la merce e comunque anche se accadesse non potete essere sicuri che funzioni.
    • Probabilmente si tratta di un’imitazione, di merce ricettata o di una falsificazione. In caso di medicinali o generi alimentari può addirittura costare la vita.
    • Inoltre, non dovreste favorire questi intrallazzi per principio. Gli spammer, infatti, sono responsabili del 90 % del traffico di e-mail a livello mondiale e causano un immenso danno politico-economico, che dobbiamo pagare tutti noi.
    • Tra l’altro questi truffatori spesso mirano solamente a entrare in possesso dei dati della vostra carta di credito.
 
  • Già al momento dell’iscrizione, cioè senza ordinazione, viene richiesta la carta di credito
    Alcuni shop vengono allestiti solamente per carpire questi vostri dati. Spesso questi shop propongono offerte straordinariamente convenienti per attirare la vostra attenzione. 
  • «Fanno tutti così!» Il venditore propone un servizio fiduciario sconosciuto oppure Western Union, cioè un servizio per il trasferimento di denaro, e vuole effettuare le consegne solamente in contrassegno.
    • La cosa migliore è utilizzare il proprio servizio fiduciario, che offre una sicurezza maggiore!
    • Non effettuate MAI pagamenti tramite un servizio di trasferimento di denaro: non importa quanto possa essere strappalacrime la storia che vi raccontano!
    • Con il contrassegno correte il rischio che il contenuto del pacchetto non corrisponda alla vostra ordinazione e poi anche i vostri soldi spariscono.

La civetta consiglia


Tratto da www.kaufenmitverstand.de (in tedesco)
Regola n. 1: scegliete password sicure e non inoltratele mai a terzi.
L’ideale sarebbe una lunghezza di almeno otto caratteri, ancora meglio con una combinazione di lettere, numeri e caratteri speciali. Non scegliete mai nomi o concetti dai dizionari oppure che abbiano uno stretto riferimento alla vostra persona e che siano quindi facili da indovinare. Scegliete diverse password per diverse applicazioni Internet. 

Regola n. 2: fate attenzione alla sicurezza tecnica durante il trasferimento dei dati.
Gli offerenti dovrebbero permettere un trasferimento codificato dei dati. Di solito questo è riconoscibile dalla sigla https:// nella riga dell’indirizzo del browser e da altre indicazioni visive come ad esempio un piccolo simbolo di un castello nella barra inferiore del browser.

Regola n. 3: verificate la serietà dell’offerente.
 Informatevi per quanto possibile in merito al venditore. Nel caso di offerenti commerciali, fate attenzione alla cosiddetta trasparenza dell’offerente e assicuratevi che ad esempio l’identità e l’indirizzo dell’offerente, le condizioni di garanzia e anche il diritto di restituzione e di revoca siano facilmente reperibili e comprensibili. Ai fini della valutazione dell’offerente possono essere utili anche i relativi profili comuni nelle aste on-line oppure i sigilli di qualità. [Ad esempio fate attenzione al sigillo di garanzia «Geprüfter Onlineshop» (shop on-line verificato) oppure agli altri sigilli di qualità dell’iniziativa D21 del governo federale tedesco.]

Regola n. 4: verificate la descrizione degli articoli e anche le condizioni di spedizione e consegna. Prima dell’acquisto leggete attentamente e completamente la descrizione dell’articolo e verificate con cura le immagini della merce. Fate attenzione anche alle condizioni di consegna e alle spese di spedizione. Nel caso in cui non vengano sufficientemente riportati tutti i dettagli rilevanti o siano presenti punti poco chiari in merito alla descrizione, prima dell’acquisto è bene chiarirli con il venditore. Se effettuate un acquisto da un venditore che non viene dall’EU, è bene che vi informiate in merito all’ammontare dei costi aggiuntivi, come tasse e spese doganali.

Regola n. 5: scegliete metodi di pagamento sicuri.
 Ne fanno parte ad esempio il pagamento dietro fattura o con addebito in conto corrente. Anche utilizzando un servizio fiduciario o un servizio per il pagamento on-line, come ad esempio PayPal, si raggiunge un buon livello di sicurezza. Un servizio di trasferimento di denaro in contanti come Western Union non è invece un metodo di pagamento idoneo se non conoscete personalmente il venditore. Non effettuate mai un acquisto on-line se il venditore insiste per usare come metodo di pagamento un servizio di trasferimento di denaro in contanti.

Regola n. 6: in caso di offerenti commerciali fate attenzione al diritto di revoca.  
In base alle direttive dei contratti di vendita a distanza, un contratto di compravendita stipulato fra un commerciante e un consumatore può essere revocato entro due settimane senza indicazione della motivazione e l’articolo acquistato può essere rispedito al commerciante. Il termine di due settimane ha inizio dopo che il consumatore ha ricevuto istruzioni in merito al proprio diritto di revoca e ha ricevuto la merce a casa. Se al consumatore non è stato fatto regolarmente presente il suo diritto di revoca, il termine viene prolungato.

Regola n. 7: proteggetevi dalle e-mail false (phishing).
Ci vuole diffidenza se vi viene richiesto per e-mail di inserire dati confidenziali come password o informazioni sulla carta di credito tramite un link o un questionario. Anche se queste e-mail sembrano spedite da aziende degne di fiducia, con ogni probabilità sono state falsificate. Le aziende serie non richiedono mai dati del genere per e-mail, tramite un link o un questionario. Potete proteggervi in modo supplementare da questo furto di dati, anche detto phishing, immettendo sempre manualmente l’indirizzo dell’offerente desiderato nella riga dell’indirizzo del vostro browser.

Cosa dovete fare se avete già subito un danno?
In caso di sospetto fondato di truffa rivolgetevi al posto di polizia più vicino!


 

Cosa dovete fare se avete già subito un danno?

In caso di sospetto fondato di truffa rivolgetevi al posto di polizia più vicino!

Newsblog

FAQ

Downloads

Indirizzi

Swiss Bankers Travel Cash Card
Wegweiser Online-Shopping | Guide aux achats en ligne | Guida agli acquisti online
Systèmes boule de neige et concours
Stop Betrug | Stop Escro | Stop Truffa
Pishing Erkennungstest Deutsch / English
Safety Concept of Swiss Banknotes SNB
Sicherheitskonzept des Schweizer Franken
La système de sécurité de billets de banque
Security-check.ch deutsch
Eidgenössische Finanzverwaltung
Administration fédérale des finances
Amministrazione federale delle finanze
Eidgenössische Bankenkommission
Commission fédérale des banques
ebk.admin
seco-admin
eBay Sicherheitsportal
Stop Piracy
Ombudstelle
Osec
Zentralstelle für Kreditinformation
Schweizer Nationalbank - Sicherheitsmerkmale Schweizer Franken
EZB: Sicherheitsmerkmale Euro
Euro-Blütentrainer, falsche Euro Noten erkennen
Statistik Schweiz - Bundesamt für Statistik
Rumänien: Der Ort, aus dem die Ebay-Betrüger kommen - Computer-technik - STERN.DE
Online Kaufen - mit Verstand!
Online-Einkaufen: Verbrauchertipps
Initiative sicherer Autokauf im Internet
Nigeria Connection wütet auf eBay: Millionen-Schaden für Verkäufer - netzwelt.de
Dubiose Webseiten: Millionenschäden durch Internet-Abzocke - Netzwelt - SPIEGEL ONLINE - Nachrichten
medianet.at
So fallen Sie nicht auf die 3 falschen Symbole der Autorität herein
ZEWO Gemeinnützige Organisationen mit Gütesiegel
Schuldenberatung St. Gallen
Das Quiz
Dubiose Vermögenstipps: Geschäftsmodell Abzocke
Anlage Schutz Archiv
ZEK - Schweizerische Meldezentrale
Willkommen bei der Schutzgemeinschaft fuer Auslandsgrundbesitz
CFB - Commission fédérale des banques
VSV-ASG-SAAM-Associazione Svizzera di Gestori di Patrimoni
Kontrollstelle für die Bekämfung der Geldwäscherei | Autorité de contrôle en matière de lutte contre le blanchiment d'argent | Autorità di controllo per la lotta contro il riciclaggio di denaro
MELANI
Melde- und Analysestelle Informationssicherung MELANI | La Centrale d'enregistrement et d'analyse pour la sûreté de l'information MELANI | La Centrale d'annuncio e d'analisi per la sicurezza dell'informazione MELANI
Eidgenössische Finanzmarktaufsicht | Autorité fédérale de surveillance des marchés financiers | Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari


Abonnamenti

Twitter

Facebook


Indirizzi

Top 10 FAQ

Top 10 Downloads