Navigazione: Vai all'inizio del testo (salta il menu di navigazione), Vai alla ricerca, Vai alla selezione lingua, Via ai link importanti, Vai alle informazioni aggiuntive (salta il contenuto) Vai al menu di navigazione principale,

A A A

click it! – Una brochure con consigli contro gli abusi sessuali in chat

click it! – Una brochure con consigli contro gli abusi sessuali in chat
Chattare è divertente! Al giorno d’oggi molti bambini trascorrono gran parte del loro tempo libero in internet utilizzando chat e messenger. Dopo la suola ragazze e ragazzi si incontrano virtualmente per parlare dei loro problemi di cuore, di musica e di tecnica. Inviano file qui e là e utilizzano anche le webcam. L’uso di queste nuove tecnologie è diventato comune, come l’utilizzo del telefono. Navigare in rete e chattare sono aspetti importanti per lo sviluppo dei nostri bambini che permettono loro d’imparare facilmente a utilizzare il computer e di consolidare le loro conoscenze. Molti genitori utilizzano il computer solo per inviare mail e per ricerche occasionali nel motore di ricerca. Il mondo delle chat e di messenger, di cui i loro figli sono entrati a far parte, è per loro del tutto sconosciuto. Loro neanche sanno che in internet ci sono anche molti bugiardi e imbroglioni. La polizia constata di continuo che internet ci sono uomini e donne che cercano di prendere contatto con i bambini per infastidirli, spaventarli o addirittura per abusare di loro nella vita reale.

I genitori devono quindi assumersi le loro responsabilità e oltre a stare vicino ai loro figli quando navigano in rete o quando chattano devono anche informarli dei possibili pericoli. Per i genitori è una cosa del tutto naturale accompagnare i loro bambini tra il traffico finché non diventano in grado di valutare i pericoli e di evitarli. I genitori devono accompagnare i loro figli in internet in modo altrettanto del tutto naturale.

La polizia cantonale, la polizia municipale di Berna, di Zurigo e di Winterthur e la polizia del Principato del Liechtenstein hanno preparato per i genitori la brochure «click it!», con consigli contro l’abuso sessuale in chat. La brochure comunica ai lettori tutti pericoli che devono essere conosciuti che attendono i nostri bambini nelle stanze di chat, nonché spiegano come si può reagire contro questi pericoli. La brochure viene completata dagli aspetti giuridici, da una serie di indirizzi e da ulteriori informazioni.oschüre ab.




Abonnamenti

Twitter

Facebook


Indirizzi

Top 10 FAQ

Top 10 Downloads