Navigazione: Vai all'inizio del testo (salta il menu di navigazione), Vai alla ricerca, Vai alla selezione lingua, Via ai link importanti, Vai alle informazioni aggiuntive (salta il contenuto) Vai al menu di navigazione principale,

A A A

Il ruolo della PSC

Introduzione al coraggio civile | Il film «La carta rossa» | Belle carte, brutte carte | Non temere di avere coraggio civile! |
Cosa posso fare? | Il ruolo della PSC | Informazioni, indirizzi

La Prevenzione Svizzera della Criminalità (PCS) ha il compito di fornire il proprio aiuto alle persone che vivono in Svizzera per evitare che diventino vittime di reati. La PCS informa l'opinione pubblica sui tipici pericoli e su come tutelare nel miglior modo possibile se stessi e la propria famiglia. Per esempio come proteggersi da truffatori in Internet, da scassinatori, borseggiatori o da problemi di droga. Se siete interessati ad un determinato argomento, potrete ottenere informazioni complete nel sito www.skppsc.ch  La Prevenzione Svizzera della Criminalità (PCS) ha il compito di fornire il proprio aiuto alle persone che vivono in Svizzera per evitare che diventino vittime di reati. La PCS informa l'opinione pubblica sui tipici pericoli e su come tutelare nel miglior modo possibile se stessi e la propria famiglia. Per esempio come proteggersi da truffatori in Internet, da scassinatori, borseggiatori o da problemi di droga. Se siete interessati ad un determinato argomento, potrete ottenere informazioni complete nel sito www.skppsc.ch, sito in cui potrete pure scaricare una serie di prospetti ricchi di consigli utili e regolarmente aggiornati.
Per quanto riguarda il tema del coraggio civile, la PCS sceglie per la prima volta una nuova via. Pubblicando questo prospetto e diffondendo lo spot «La carta rossa» nelle sale cinematografiche, la PCS non intende fornire semplicemente consigli utili del tipo «Tenete le finestre chiuse!». Il suo obiettivo è lanciare il dibattito, affinché le cittadine e i cittadini si rendano conto di quanto sia preziosa una società libera e democratica e capiscano cosa possono fare per mantenerla tale. Si tratta in primo luogo di essere consapevoli del complesso dei valori di base, ossia di prendere coscienza del motivo per il quale si lotta e quando è il caso di farlo.
Per sapere da che parte stare, occorre dapprima cercare il dialogo, lo scambio di opinioni. È infatti importante riuscire a capire insieme ciò che è accettabile o meno, soprattutto quando i problemi si situano in una zona grigia dal punto di vista legale. Spesso si tratta inizialmente di innocenti futilità che in realtà portano in sé il seme della mancanza di rispetto e dell'intolleranza. Prendete sul serio queste futilità e mettete le carte in tavola! Eviterete in tal modo che un giorno assumano dimensioni incontrollabili e vi travolgano. Iniziare dalle futilità è inoltre un buon allenamento per affermare la vostra posizione e permettervi poi di riflettere e agire adeguatamente quando si verifica un atto di violenza.

Il ruolo della polizia
La coesione sociale, l'attenzione per l'altro e il rispetto non possono né essere ottenuti con la forza, né imposti dalla polizia. In fin dei conti, ogni essere umano è responsabile del proprio comportamento  nei confronti della sua famiglia, dei suoi colleghi, dei vicini e di tutte le altre persone che fanno parte della sua cerchia di conoscenze. Non c'è nulla da perdere impegnandosi a favore della giustizia e della correttezza e aiutando i più deboli. Senza coraggio civile, abbiamo tutti in mano delle brutte carte.

Perciò non esitate, intervenite!

Cordialmente

PCS

Ordinare l'opuscolo



Newsblog

Downloads


Indirizzi




Abonnamenti

Twitter

Facebook


Indirizzi

Top 10 FAQ

Top 10 Downloads